01/12/09

Premi e record per "Let Me Be" dei Waines



MUSICA: VIDEO "LET ME BE"IL PIU' VISTO DELLA SETTIMANA SU REPUBBLICA.TV
ROMA (ITALPRESS) - "Let me be", videoclip realizzato da Corrado Fortuna per il gruppo emergente dei Waines, dopo solo un giorno e' il video piu' visto della settimana sul sito di Repubblica.tv. In poco piu' di 24 ore dalla consegna al Meeting degli Indipendenti del Premio Miglior Videoclip per la miglior Regia a Corrado Fortuna, il video ha totalizzato 150.000 contatti unici sulla sezione video del sito di Repubblica. un trio di musicisti di garage blues, i Waines, gruppo emergente palermitano, e un paio di dozzine di noti attori italiani, tutti su un letto a sudare, davanti ad una telecamera che scruta in maniera indiscreta le azioni e le smorfie di chi spara al massimo volume il proprio brano preferito del momento (Let Me Be) e si fa prendere totalmente dalla catarsi benefica della musica, lasciandosi andare ad un momento di autoerotismo. "Sono molto contento del successo che sta avendo il video di Let Me Be: quando abbiamo presentato il video per la prima volta in molti avevano storto il naso, il sesso viene accettato solo in maniera volgare, ammicante e provocatoria. Quando viene rappresentato come nel video dei Waines e' talmente "vero" da risultare perfino piu' scabroso" - commenta Corrado Fortuna, attore tra i migliori interpreti del nuovo cinema italiano, che si e' cimentato con la regia in questo video. "Basti pensare che alcune tv musicali che ancora non trasmettono il video per censura. Ringrazio il PIVI per aver premiato il nostro impegno, non mi aspettavo un simile tam tam nelle ultime 24 ore". "Abbiamo sposato subito l'idea, che abbiamo trovato divertente ed ironica, e molto in linea con una certa dimensione "orgasmica" dei nostri concerti" rispondono all'unisono i Waines, ovvero Roberto Cammarata, Ferdinando Piccoli e Fabio Rizzo, gruppo emergente palermitano "Probabilmente e' stato proprio il fatto di aver assistito ai nostri live ad aver dato l'idea a Corrado di legare "Let Me Be" ad un tipo di video che forse gli girava in testa da un po'...". (ITALPRESS).

Nessun commento: