31/01/07

Se Dice Bisonte, No Bufalo


Uscirà per i tipi della GSL alla fine di Maggio uno tre dischi solisti scritti e registrati da Omar Rodriguez Lopez durante il suo lungo soggiorno ad Amsterdam. "Se Dice Bisonte, No Bufalo" è stato concepito in contemporanea con l'ultimo album dei Mars Volta "Amputechture" e con la colonna sonora del film di Jorge Hernandez, firmata dallo stesso Rodriguez.

Questa la tracklist annunciata:

1. Lukewarm Luxury of Infancy
2. Rapid Fire Tollbooth
3. Thermometer Drinking the Bussness of Turnstiles
4. Se Dice Bisonte, No Bufalo
5. If Gravity Lulls, I Can Hear the World Panting
6. Please Heat This Eventually
7. Lurking About In a Cold Sweat (Held Together by Venom)
8. Boiling Death Request a Body to Rest Its Head On
9. La Tirania de la Tradicion


Inoltre è stato appena pubblicato, sempre da GSL in vinile colorato a nome di Omar Rodriguez Lopez Quintet featuring Damo Suzuki, "Please Heat This Eventually" 12 "composto di un solo brano disposto su due lati, per 30 minuti di odissea progressive che unisce idealmente due generazioni di adepti al culto di questo genere. Dietro al misterioso quintetto si celano poi i soliti compagni: Juan De La Pena, Marcel Rodriguez-Lopez, Adrian Terrazas Gonzalez e Money Mark Ramos-Nishita.


Nuovo disco per i Richmond Fontaine


Richmond Fontaine "Thirteen Cities" - CD Decor


Settimo studio album per i Re dell’Americana, che li vede abbandonare la natia Portland per gli aridi deserti dell’Arizona dove a produrli presso i Wavelab Studios hanno trovato JD Foster (Calexico, Richard Buckner, Laura Cantrell). Willy Vlautin ancora una volta si circonda di musicisti strepitosi e in questo disco ospita artisti di sensibilità affine come Howe Gelb (Giant Sand), Joey Burns e Jacob Valenzula (Calexico).


Willy Vlautin e il suo chitarrista saranno in Italia per uno show case acustico

il 7 marzo a Milano presso il Circolo Magnolia


"Thirteen Cities" è un album ricolmo di gioielli elettroacustici, suonati e cantati con disarmanti sincerità e nitore e con un senso sempre necessario dell'inventiva. ...Un piccolo gioiello per questi e molti altri giorni di inverno - Blow Up di Febbraio


26/01/07

Nuovo video per The Whitest Boy Alive


Erlend Øye e i suoi amici berlinesi ci regalano un nuovo video. Si tratta di "Golden Cage", videoclip commissionato da Qoob e realizzato da Mauro Vecchi. E' possibile vederlo in streaming qui

19/01/07

18/01/07

Micah torna in Italia...


30/01/2007: Spazio 211, Torino
01/02/2007: Indieclub Sintetica, Firenze
02/02/2007: Bronson, Ravenna
03/02/2007: Interzona, Verona
06/02/2007: La Casa 139, Milano
08/02/2007: Circolo degli Artisti, Roma

DNA Concerti

DELINQUENTI IN MUSICA, IL NUOVO CD DEI PRESI PER CASO

E’ in uscita il secondo CD dei PRESI PER CASO (Etichetta MUSICA MADE IN BIELLA). Con l’emblematico titolo di DELINQUENTI, la mitica band nata all’interno del carcere di Rebibbia scoperta da Demo, la trasmissione acchiappatalenti di Radio 1 ideata e condotta da Michael Pergolani e Renato Marengo, da alle stampe otto tracce: cinque nuovi pezzi e tre riarrangiamenti dal vecchio repertorio. Il disco si avvale della partecipazione straordinaria di molti amici di sempre, in particolare della prestigiosa presenza di RODOLFO MALTESE alla tromba in La macchina del capo e di FRANCESCO DI GIACOMO voce di Scacchi ner cielo. Traccia speciale.

Storie di carcerati, quelli veri, raccontate con ironia e con un pizzico di amarezza. Per far sorridere e pensare, conoscere oltrepassando il muro della diffidenza. DELINQUENTI nasce dalla volontà di far incontrare il “dentro” con il “fuori” dal carcere: ex detenuti e qualche folle incensurato, affiatati dalla voglia di fare musica; ma anche la stessa band con tutti coloro che hanno permesso che questo disco diventasse realtà. Per costruire qualcosa di positivo e di vero. Sulle ali della musica.

15/01/07

Bad Brains @ CBGB's!

Dopo il DVD arriva anche in versione CD il fantastico live della HC band americana datato 1982.

Nuovo album per Christina Rosenvinge su Smells Like Records

Esce la prossima settimana il nuovo album per l'ex pop star ispano-danese convertita ai suoni dell'alt-folk dalle lunghe frequentazioni con i Sonic Youth. Il nuovo album "Continental 62" è interamente composto da Christina con l'aiuto di Lee Ranaldo e Steve Shelly dei Sonic Youth e dal labelmate Tim Foljhan dei Two Dollar Guitars

In search of cool

Torna la favolosa etichetta spagnola con un nuovo fantastico CD che raccoglie 23 hip shakin' tunes dagli archivi vampisoul
CD ultra-economico e doppio vinile dj friendly

Nuovi suoni in casa Anticon


Esce la prossima settimana il nuovo album di Chris Adams, già musicista e cantante alla guida di una delle band cult degli ultimi anni, gli Hood. Il nuovo album, che segue la pubblicazione del singolo "Heathens", contiene tutte le influenze lungamente incubate dal musicista inglese, influenze che vengono armoniosamente integrate in questo lavoro. Tra folk, elettronica, hip hop e shoegazing le undici composizioni vengono accompagnate dalla dolce voce di Bracken che lancia spiragli di flashback di Beach Boys, Prefuse 73 e suoni Anticon.

"Bracken è il progetto che molte label avrebbero voluto produrre, Bracken è soprattutto il volto nuovo per un nuovo anno" (Blow Up)


il 12 Marzo invece verrà pubblicato dalla label californinana l'album di esordio di SJ Esau intitolato "Wrong Faced Cat Feed Collapse"

I Am A Madman


ESCE QUESTA SETTIMANA QUESTO FANTASTICO DOPPIO CD CHE RACCONTA IL GENIO DELLA MUSICA JAMAICANA ATTRAVERSO 45 TRACCE SELEZIONATE DALLO STESSO LEE "SCRATCH" PERRY CON L' AIUTO DEL SUO BIOGRAFO DAVID KATZ, AUTORE DELLO SPLENDIDO LIBRO "PEOPLE FUNNY BOY".
SI PARTE DALLO SKA PER UN VIAGGIO MUSICALE CHE DURA QUASI MEZZO SECOLO E ATTRAVERSA TUTTI I GENERI FUORIUSCITI DALL' ISOLA CARAIBICA: ROCKSTEADYE REGGAE, DUB...

black devil disco club dal vivo al midem!


flyer promozionale

12/01/07

30 years and still smoking!

Si celebra quest'anno il trentennale della Greensleeves Records marchio storico della musica reggae mondiale. Una storia iniziata con la pubblicazione di un album seminale come "Best Dressed Chicken In Town" di Doctor Alimantado, colonna sonora della Londra in fiamme raccontata dai Clash, e proseguita per 6 lustri attraverso tutti i vari stili che hanno caratterizzato la musica reggae.

An Insane Year



Of Montreal “Hissing Fauna, Are You The Destroyer?” CD/2xLP Polyvinyl

Una delle colonne della scena pop di Athens torna con quello che è senza dubbio il proprio capolavoro. La band, dietro cui si cela soprattutto il talento di Mr. Kevin Barnes, mostra guizzi geniali e, pur ancorandosi alla fertile tradizione rock della college town della Georgia, confeziona un disco indie-disco-pop adorabilmente spavaldo con 12 canzoni che spaziano tra moody-synths ed elegantissime chitarre.

Il disco esce ai primi di Febbraio in digipack

Playboy vs Spektrum

Playboy ha costretto la Non Stop , l'etichetta inglese che ha pubblicato l'ultimo disco degli Spektrum ("Fun at the Gymkhana Club"), a ritirare il video del singolo "Don't Be Shy".
Motivo? Il costume indossato dalla cantante Lola Olafisoye...

There’s no 666 in outer space

Il nuovo disco degli Hella, sarà disponibile nei negozi ai primi di Febbraio.

Per chi pensava di conoscerli questo disco sarà una sorpresa. Zach Hill e Spencer Seim non sono più un duo ma si reincarnano in una band di cinque elementi, il che non rende il loro suono meno preciso ma ne espande gli orizzonti in direzione di un rock sperimentale che richiama alla mente The Mars Volta, Lightning Bolt, Orthrelm, System Of A Down, Primus.

Digipack CD con bel booklet di 16 pagine e grafica all’altezza della tradizione Ipecac.

The Band HeLLa is now
ZACH HILL, JOSH HILL, AARON ROSS, CARSON MCWHIRTER, SPENCER SEIM


Montecristo!


Esce a fine Gennaio il disco di debutto dei romani Montecristo pubblicato dalla Sleeping Star

“I montecristo sono sorprendenti, suonano come Marc Bolan con alle spalle una band punk rock”
(Tony James)

Johnny Greenwood is the controller


Esce a fine Febbraio una fantastica selezione dagli archivi Trojan Records curata dal chitarrista dei Radiohead intitolata "Johnny Greenwood is the controller".

“How could all this remarkable music come from one small island, with a population less than 2 million in the 1970's? Over a period of about twenty years, there was a remarkable explosion of Jamaican talent: the songwriting, the playing, the recording techniques; all these emerging arts came together to create some of the most important recordings of the last century. I don’t think it’s fanciful to compare, for example, Lee ‘Scratch’ Perry’s work with the Beatles experimental music, or even composers like Stockhausen. Listen to his ‘Black Panta’. It’s all acoustic instruments, voices and microphones, and yet the resulting music is far beyond a ‘faithful’ reproduction of a band playing. The studio had become an instrument in itself, and producers like Perry took this development to it’s most glorious extreme, pushing echoes beyond recognition, kicking reverb springs to create ghostly rattles (listen to Johnny Clarke’s “A Ruffer Version” produced at King Tubby's) and so started a revolution in recording.”

Jonny Greenwood

Nuovo album per gli Zu insieme al dj giapponese Nobukazu Takemura in uscita a fine Febbraio su Atavistic


Dopo le collaborazioini con Ken Vandermark e gli Spaceways Incorporated ("Radiale") e con Mat Gustafsson ("How To raise An Ox") la band romana torna ad incidere per l'etichetta di Chicago, questa volta insieme al dj giapponese Nobukazu Takemura (Thrill Jockey).
"Identification of the Enemy: A Key To the Underworld" è la summa perfetta delle esperienze degli artisti coinvolti che uniscono il furore avant-rock & jazz degli Zu alla loopadelia di Nobukazu Takemura.
Splendido packaging curato dall'artista romano Scarful.
E' possibile ascoltare un brano dall'album qui

Nuovo disco e tour italiano per My Brightest Diamond


Shara Worden aka My Brightest Diamond ha deciso di allargare i suoi orizzonti al dance floor.
La sua ultima semi-collaborazione con 13 remixers intitolata "Tear It Down", rielabora i pezzi del suo recente ed acclamato "Bring Me the Workhorse" e presenta tracce di artisti internazionali quali Alias, Lusine, Murcof, Stakka e Gold Chains - tra gli altri - provenienti da Francia, Belgio, Messico, Gran Bretagna, Stati Uniti (East e West Coast).
I remix variano dal drum'n'bass all'ambient glitchy, dal minimalismo alla club music e contrariamente al lavoro di Shara sui pezzi di "Bring Me the Workhorse", i musicisti elettronici che hanno partecipato a "Tear It Down" hanno allentato il controllo e smussato alcune delle esplosioni emotive più forti che caratterizzavano alcuni pezzi.
Molti dei remixers hanno rispettato la forma della canzoni originali, rendendole ancora più eleganti o lacerandole; altri invece hanno estratto dei frammenti dai brani per creare qualcosa di totalmente nuovo e non necessariamente legato alla forma canzone tradizionale, focalizzandosi su un elemento ed elaborando attorno a questo invece di essere vincolati allo storytelling.
E come la stessa Shara afferma, "la varietà dei loro approcci ha reso questo progetto assolutamente imprevedibile."

Le Date del tour italiano di My Brightest Diamond:
19 Febbraio - La Casa - Milano
20 Febbraio - Spazio 211 - Turino

*promorama

Novità su Temporary Residence


Rob Crow, già frontman dei Pinback e di The Ladies, entra a far parte del roster di Temporary Residence pubblicando il suo terzo album solista alla fine di gennaio. Il primo singolo, amabilmente intitolato "I Hate You, Rob Crow", è disponibile qui per l'ascolto

* Promorama

Nobody cares about Rock'n'Roll anymore

The Time Flys possono fare la predica in materia di punk e garage rock a quasi tutte le band in circolazione. Un pezzo come “Reality (Is A Rock Band)” è destinato ad essere uno vero e proprio inno punk. E poi una tracklist strepitosa, senza alcun calo di tensione che vi farà venire voglia di ballare e ubriacarvi.

5 Febbraio
The Time Flys
"Rebels Of Babylon" - Birdman/Goodfellas